IL PROGETTO

Viviamo  in una società mobile e partecipiamo alla vita in vari spazi. Rendere accessibili gli spazi pubblici, anziché deturparli e aumentare la qualità della vita, anziché ridurla, è l'obiettivo di una mobilità nuova, che  molto di più che spostarsi in modo rapido e conveniente da un punto A ad un punto B. 

 

La mobilità è al tempo stesso una risorsa limitata e le sue conseguenze non devono andare a scapito della vita, della salute e dell'ambiente.

1/3

Viviamo  in una società mobile e partecipiamo alla vita in vari spazi. Rendere accessibili gli spazi pubblici, anziché deturparli e aumentare la qualità della vita, anziché ridurla, è l'obiettivo di una mobilità nuova, che  molto di più che spostarsi in modo rapido e conveniente da un punto A ad un punto B. 

 

La mobilità è al tempo stesso una risorsa limitata e le sue conseguenze non devono andare a scapito della vita, della salute e dell'ambiente.

1/3

Un sistema di trasporto sostenibile può essere inteso come un sistema che:

  • consente a persone e a tutta la società l'accesso di base a beni, occupazione,
    istruzione, divertimento informazione in sicurezza, senza pregiudizio per la salute
    umana e dell'ecosistema, e in modo equo tra una generazione e l'altra;

  • è alla portata di tutti, funziona in modo efficiente, offre una scelta tra modi di trasporto per una intermodalità senza soluzione di continuità e sostiene adeguatamente le esigenze di sviluppo economico;

  • limita le emissioni e gli sprechi nell'ambito della capacità che il pianeta ha di assorbirli, riduce  al minimo il consumo di risorse non rinnovabili, l'uso del territorio e la produzione di rumore, e riutilizza e ricicla per quanto possibile i propri componenti;

  • limita la congestione dovuta al traffico veicolare e inquinamento acustico.

 

Molti, quindi, i vantaggi per il consumatore, che però poco ancora conosce. La scarsa consapevolezza sul tema  porta il consumatore medio a non considerare l'acquisto di mezzi di locomozione elettrici che per tale motivo continuano ad avere un costo ancora troppo
alto.

 

Il  progetto "Vai Elettricamente" di Adiconsum Friuli Venezia Giulia, realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia nell'ambito delle iniziative a favore di dei consumatori, si è proposto  di integrare le azioni di promozione degli Enti pubblici e delle case presenti sul mercato interessate alla sensibilizzazione degli utenti verso i temi della mobilità elettrica, ibrida o, comunque, alternativa alla mobilità con carburanti fossili.

 

Con questo sito dedicato Adiconsum Friuli Venezia Giulia, continuerà a proporre notizie, contributi  e novità sul tema anche dopo la conclusione formale del progetto.

© 2019 Adiconsum FVG